Translate.......

Samstag, 2. Juni 2012

SOLIMAIL per fermare il processo di sfratto: sostenete l’Arte, Berlino e il Tacheles.




SOLIMAIL per fermare il processo di sfratto: sostenete l’Arte, Berlino e il Tacheles.

GERMAN VERSION
FRENCH VERSION
ENGLISH VERSION
JAPANESE VERSION

Abbiamo avuto indietro il Blauen Salon (5° piano) in presenza dell’ufficiale giudiziario ed è stato un momento bellissimo.

Purtroppo però lo stato in cui abbiamo trovato tanto lo spazio espositivo quanto le opere in esso contenute è invece tragico. La private security (e dunque coloro che pagano le loro prestazioni, ovvero i sequestratari Schwemer, Titz e Tötter, nonché il loro avvocato Avv. Michael Schulz) si è accanita violentemente su oggetti ed opere presenti nella galleria e ha letteralmente fatto terra bruciata attorno a sé.

Sono stati tagliati i cavi elettrici e i quadri elettrici sono stati scollegati: tutto è stato di fatto distrutto e reso inutilizzabile.

La mostra dell’artista ecuadoriano Amaru Cholango (Neue Galerie 5° piano) è stata enormemente danneggiata. Le opere sono state ridotte in pezzi e gettate come in mucchi di spazzatura. Le pareti divisorie dello spazio sono state abbattute e mancano all’appello tre videoproiettori facenti parte di una videoinstallazione.

Non si conosce un tempo, nel corso degli ultimi 22 anni, in cui l’intero piano si sia trovato in condizioni peggiori. Questo atto barbarico non può rimanere impunito. L’avvocato Schultz della Schultz & Seldeneck, che opera per Harms Müller Spreer e che collabora con gli amministratori (Schwemer, Titz und Tötter) della HSH Nordbank è responsabile della distruzione dell’arte nel quartiere Mitte di Berlino.

Il Senatore alla Cultura non ha fatto niente di concreto e sensato fino ad ora per la cultura di questa città, soltanto la resistenza portata avanti dei berlinesi, dagli artisti e dai sostenitori del Tacheles hanno mantenuto in vita il Tacheles negli ultimi 4 anni. Per il prossimo 20 giugno è prevista l’emissione di un altro ordine di sfratto che è necessario fermare.

Inviate le vostre email di supporto ai responsabili di tutto questo e a chi di dovere per salvare il Tacheles ai seguenti indirizzi.

gesine.daehn@hsh-nordbank.com, olaf.scholz@hamburg.de, info@gal-fraktion.de, info@SPD-Fraktion-Hamburg.de, info@cdu-hamburg.de, landesregierung@schleswig-holstein.de, der-regierende-buergermeister@senatskanzlei.berlin.de, andre.schmitz@kultur.berlin.de, michael.mueller@spd.parlament-berlin.de,Brigitte.Lange@spd.parlament-berlin.de,henkel@cdu-fraktion.berlin.de, brauer@linksfraktion-berlin.de, ramona.pop@gruene-fraktion-berlin.de, petra.pau@bundestag.de, bernd.neumann@bundestag.de, internetpost@bundeskanzlerin.de, christian.hanke@ba-mitte.verwalt-berlin.de, poststelle@bpra.bund.de, renate.kuenast@bundestag.de, monika.gruetters@bundestag.de, kult@parlament-berlin.de, info@rak-berlin.org, hans-peter.friedrich@bundestag.de, PPrIR4@polizei.berlin.de, sabine.bangert@gruene-fraktion-berlin.de,sabine-almut.auerbach@verdi.de, berthold.bose@verdi.de, edda.redeker@verdi.de, olaf.behm@hsh-nordbank.com, info@hwbloecker.de,astrid.balduin@hsh-nordbank.com, Rainer.Klemmt-Nissen@hgv.hamburg.de, guenter.femers@hsh-nordbank.com, rune.hoffmann@hsh-nordbank.com,peter.mentner@hsh-nordbank.com, office@tacheles.de

Qui sotto trovate un modello per la vostra solimail. IN PASSATO LE VOSTRE EMAIL DI SUPPORTO HANNO SEMPRE FATTO LA DIFFERENZA, CONTINUATE A SUPPORTARCI e A CONDIVIDERE: SOLTANTO CON LA CONOSCENZA E LA PRESA DI COSCIENZA È POSSIBILE CAMBIARE LO STATO ATTUALE DELLE COSE.

Gentili Signore e Signori,

l’azienda di sicurezza privata che opera per conto della HSH Nordbank nonché a nome del pool di avvocati che la difende - ovvero i Sigg. Schwemer, Titz&Totter e il Dott. Michael Schultz della Schultz Seldeneck- ha ancora una volta danneggiato opere d’arte presenti all’interno degli spazi del Tacheles, e lo ha fatto mentre perseguiva nella sua più che discutibile strategia per sfrattare gli artisti dal centro culturale.

Le opere dell’artista ecuadoriano Amaru Cholango sono state intenzionalmente distrutte. Il Signor Cholango ha partecipato in passato anche al Documenta, ed è mondialmente riconosciuto per la sua attività artistica. Bisogna porre immediatamente fine a questi atti disumani e barbari. Fermate immediatamente lo sfratto degli artisti del Tacheles.

Gli avvocati che si occupano del caso devono essere altresì dismessi dal proprio incarico perché con il loro operato compromettono anche i creditori, essi lavorano sia per l’investitore (cha non ha ancora comprato la proprietà) che per il creditore principale (HSH Nordbank). Questi avvenimenti devono essere presi in considerazione sul piano giuridico anche perché nocciono all’attuale proprietario. E badate bene: i comportamenti degli avvocati sono inaccettabili non soltanto nell’ambito della “questione Tacheles”. Salvare il Tacheles, il CUORE DEL QUARTIERE MITTE DI BERLINO è possibile.

In attesa di una vostra concreta risposta, vi porgo i miei più cordiali saluti.


******************************************************************************
translation: Claudia Di Giacomo
******************************************************************************
momentanes Brauchtum im Tacheles: ____>>>> TACHELES BIENNALE 2012 ******************************************************************************

Kritikdesign am Leben erhalten / Donate for Kritikdesign now:


***********************************************************
euer Tacheles Team

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen