Translate.......

Freitag, 13. April 2012

Mail di solidarietà contro gli agenti della sicurezza privata che occupano il TACHELES

Mail di solidarietà contro gli agenti della sicurezza privata che occupano il TACHELES – NO ALLA VIOLENZA DI DIRITTO PERPETRATA CONTRO LA LIBERTÁ DELL’ARTE A BERLINO!!!
(violenza sugli artisti 22.03.2012 – Tacheles/Berlin)






FRENCH VERSION
JAPANISCHE VERSION
GERMAN VERSION


SPENDEN FÜR DIE RECHTSHILFE




Mail di solidarietà a favore del Tacheles e contro gli agenti pregiudicati della sicurezza privata che occupano il TACHELES – NO ALLA VIOLENZA DI DIRITTO PERPETRATA CONTRO LA LIBERTÁ DELL’ARTE A BERLINO!

Di seguito trovate il video che prova gli atti violenti commessi durante il tentativo di espulsione degli artisti dal centro culturale per mano degli avvocati Schwemer, Titz und Tötter, e più precisamente Schultz e Seldeneck, a nome della banca HSH Nordbank e degli investitori.

IL VIDEO MOSTRA I DUE MOMENTI IN CUI ARTISTI DEL TACHELES VENGONO BRUTALMENTE ASSALITI (all’inizio di “Tacheles geht auf Doku” 24.03.2012)

QUESTO VIDEO mostra in maniera molto chiara gli atti violenti di un agente della sicurezza privata, approssimativamente a partire da 3:14 (ralenti). Il video riporta gli scontri del 22.03.2012.

Gli agenti della sicurezza privata hanno usato violenza contro gli artisti del Tacheles ed i cittadini di Berlino e lo hanno fatto al soldo della HSH Nordbank e degli investitori.

La banca ed i suoi investitori non hanno infatti esitato ad ingaggiare agenti di sicurezza pregiudicatI e palesemente provenienti da ambienti di estrema destra, e questi hanno usato violenza contro la cittadinanza berlinese, contro turisti in visita nella capitale tedesca e artisti del Tacheles. Tutto ciò è documentato da decine di video e migliaia di foto pubblicate in rete su blogs e social networks.
Ad oggi gli atti violenti e provocatori di questi individui proseguono a suon di insulti e manifesti che vengono bruciati: sono azioni che nuocciono alla reputazione e all’immagine di Berlino. Gli scagnozzi della HSH Nordbank e dei suoi avvocati Schwemer, Titz und Tötter, così come Schultz e Seldeneck devono abbandonare la Galleria Tacheles immediatamente!!!

Gli avvocati non solo hanno permesso che la legge venisse infranta ma hanno ancora prima e ancor peggio attentato all’integrità dello Stato di diritto in generale. Lo hanno fatto commettendo reati e sperperando milioni di euro corrispondenti a voci di spesa che vanno dall’insensata corruzione di coloro che gestivano la parte di restaurazione del Tacheles (aprile 2011) a tasse esageratamente alte (secondo il servizio di informazione del Tacheles: 1800 euro a settimana per 4 agenti della sicurezza “hardcore”/ informazione non verificata). Il tutto per garantire le prestazioni di agenti di sicurezza poco raccomandabili ed evidentemente inclini alla violenza nonché l’innalzamento di recinzioni e muri che hanno nulla da invidiare alla cortina di ferro.

L’azione di assedio del 22.03.2012 è stata fermata e dichiarata illegale a seguito di un provvedimento temporaneo emesso dal tribunale di Berlino in data 23.03.2012. Gli sviluppi futuri delle questioni legali riguardanti il Tacheles, il tentativo della HSH Nordbank e degli investitori – o più precisamente dei loro avvocati – di espellere gli artisti dal Tacheles costituisce una trasgressione al possesso e dunque un reato.

Questi avvocati hanno dimostrato di non essere atti a svolgere il compito che ricoprono con la propria professione. La squadra di sicurezza, tante volte incline alla violenza, e assoldata dalla banca, deve abbandonare il Tacheles. Indirizzate email di protesta ai responsabili, ai politici; la banca e la giustizia non possono più condonare tali azioni.

Esprimete la vostra indignazione ai responsabili… Inviate la vostra mail di solidarietà agli indirizzi qui di seguito, contribuite così a salvare il Tacheles:

anja.miesner@mueller-spreer-ag.de, gesine.daehn@hsh-nordbank.com, olaf.scholz@hamburg.de, info@gal-fraktion.de, info@SPD-Fraktion-Hamburg.de, info@cdu-hamburg.de, landesregierung@schleswig-holstein.de, der-regierende-buergermeister@senatskanzlei.berlin.de, andre.schmitz@kultur.berlin.de, michael.mueller@spd.parlament-berlin.de,Brigitte.Lange@spd.parlament-berlin.de,henkel@cdu-fraktion.berlin.de, brauer@linksfraktion-berlin.de, ramona.pop@gruene-fraktion-berlin.de, petra.pau@bundestag.de, bernd.neumann@bundestag.de, internetpost@bundeskanzlerin.de, christian.hanke@ba-mitte.verwalt-berlin.de, poststelle@bpra.bund.de, renate.kuenast@bundestag.de, monika.gruetters@bundestag.de, kult@parlament-berlin.de, vorstand@berlin.piratenpartei.de, info@rak-berlin.org, hans-peter.friedrich@bundestag.de, PPrIR4@polizei.berlin.de, sabine.bangert@gruene-fraktion-berlin.de,sabine-almut.auerbach@verdi.de, berthold.bose@verdi.de, edda.redeker@verdi.de, olaf.behm@hsh-nordbank.com, info@hwbloecker.de,astrid.balduin@hsh-nordbank.com, Rainer.Klemmt-Nissen@hgv.hamburg.de, guenter.femers@hsh-nordbank.com, rune.hoffmann@hsh-nordbank.com,peter.mentner@hsh-nordbank.com, office@tacheles.de




Di seguito trovate un valido modello per la vostra email di protesta, nei momenti più turbolenti anche del passato le VOSTRE EMAIL DI SOLIDARIETÁ CI HANNO SEMPRE SALVATO – CONTINUATE, SOLO UNA REALE PARTECIPAZIONE POTRÁ FAR SI CHE LE COSE CAMBINO.

Egregio Sig.ra/Sig.

La sicurezza privata della HSH Nordbank ed i suoi avvocati Schwemer, Titz und Tötter, così come Schultz e Seldeneck DEVONO ABBANDONARE LA GALLERIA TACHELES IMMEDIATAMENTE.

Con la chiusura violenta e temporanea del Tacheles (Mitte, Belrin), le guardie della sicurezza così come l’imprenditore immobiliare Anno August Jagdfeld e così come la banca HSH Nordbank, che l’”accompagna”, hanno attentato all’integrità dello Stato di Diritto. Lo hanno fatto commettendo reati e sperperando milioni di euro corrispondenti a voci di spesa che vanno dall’insensata corruzione di coloro che gestivano la parte di restaurazione del Tacheles (aprile 2011) a tasse esageratamente alte (secondo il servizio di informazione del Tacheles: 1800 euro a settimana per 4 agenti della sicurezza “hardcore”/ informazione non verificata). Il tutto per garantire le prestazioni di agenti di sicurezza poco raccomandabili ed evidentemente inclini alla violenza.

Vi chiedo di fare in modo che Schwemer, Titz und Tötter così come i loro avvocati Schultz e Seldeneck siano immediatamente dimessi dai loro incarichi nell’ambito della vendita giudiziaria del Tacheles.

Vi chiedo altresì che gli agenti della sicurezza, pregiudicati, abbandonino senza ulteriori indugi la Galleria Tacheles.

Inoltre, vi chiedo che venga istituita una commissione per risolvere la questione del Tacheles: si è reso necessario ricorrere alla creazione di una istituzione culturale municipale, senza aumentare gli affitti pagati dal Tesoro agli investitori privati.

Nella speranza di ricevere prontamente una Vostra risposta, pongo i miei più cordiali saluti.



++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
(13.04.2012_15:00h - 175 000 Signatures for Tacheles and Berlin)

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
DER DEAL HINTER DEM TACHELES SKANDAL:
EUER LAND WURDE VERSCHACHERT (Die Geschichte der Tacheles Privatisierung)

******************************************************************************
momentanes Brauchtum:
____>>>> TACHELES BIENNALE 2012
******************************************************************************

Kritikdesign am Leben erhalten / Donate for Kritikdesign now:


***********************************************************
euer Tacheles Team

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen